Impianti di riduzione del cloruro d'argento

L’impianto è utilizzato per la realizzazione del processo chimico necessario alla conversione del precipitato di cloruro d’argento (AgCl) in argento metallico.

L’impianto è particolarmente adatto alla conversione del cloruro d’argento recuperato dal processo di affinazione dell’oro in acqua regia.

L’impianto è costituito da un reattore con scarico sul fondo montato su di una struttura metallica e scala di accesso. Sotto il reattore è posizionato un filtro su ruote per il recupero dell’argento ridotto.

L'impianto necessita di essere collegato alle seguenti utenze:

  • sistema di riscaldamento (elettrico o a gas, da valutare in base alle caratteristiche del sito di installazione)
  • sistema di raffreddamento per il condesatore fumi
  • impianto pneumatico per il funzionamento dei dispositivi regolati dall'aria compressa

MODELLI DISPONIBILI:

Modello BT-SRD-01
Capacità 400 Lt
Dimensioni [mm] 1.100 x 1.100 x 2.150 h
Alimentazione 380 V – 50 Hz
Potenza 0,55 kW

 

Balestri Technologies S.r.l. offre inoltre soluzioni personalizzate, con caratteristiche adatte alla tipologia di processo e con dimensioni e specifiche tecniche conformi alle aree di installazione disponibili.