fanghi anodici, fanghi, neri, recupero dei neri, cementazione, rame, metalli preziosi, Cu

Impianti di cementazione del rame

Gli impianti di cementazione del rame sono utilizzati per il recupero dei metalli preziosi e del rame presenti nelle acque di processo di affinazione in acqua regia.

Essi costituiscono una valida e più efficiente alternativa agli impianti a resine selettive:

  • Processo ecosostenibile: il rame (Cu) in quanto inquinante, è rimosso dalle acque di scarico;
  • Processo efficiente: i metalli preziosi sono precipitati e quindi recuperati assieme al rame;
  • Processo remunerativo: il valore commerciale del rame è incrementato considerevolmente negli ultimi anni, pertanto il suo recupero rappresenta un’opportunità di profitto;
  • Processo aperto: il cemento di rame prodotto dall’impianto può essere successivamente affinato per via elettrolitica e i metalli preziosi recuperati come sottoprodotto dell’affinazione elettrolitica (fanghi anodici).

L’impianto è costituito da un reattore con scarico sul fondo montato su di una struttura metallica e scala di accesso. Sotto il reattore è posizionato un filtro su ruote per il recupero del cemento d rame.

MODELLI DISPONIBILI:

Modello BT-CC-CU-01
Capacità 400 Lt
Dimensioni [mm] 1.100 x 1.100 x 2.150 h
Alimentazione 380 V – 50 Hz
Potenza 0,18 kW

 

Balestri Technologies Srl offre inoltre soluzioni personalizzate, con caratteristiche adatte alla tipologia di processo e con dimensioni e specifiche tecniche conformi alle aree di installazione disponibili.

Imp_cementaz_rame_01.jpgImp_cementaz_rame_02.jpg